Crea sito

Prove di R(i)esistenza

24 ottobre 2020

Nel cuore di Monteverde,  uno spazio al piano terra di un condominio residenziale ospita la mostra collettiva PROVE DI R(I)ESISTENZA.

A cura di Ilaria Conti, in  via del Vascello, nei locali della Fondazione BaruchelloLaura CionciDanilo CorrealeSalvatore Iaconesi e Oriana Persicotakecare, hanno messo in piedi più riflessioni sul vivere contemporaneo. 

Una mostra interessante visitabile fino al 19 dicembre 2020, covid permettendo.

  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello
  • PROVE DI R(I)ESISTENZA - Fondazione Baruchello

Fondazione Baruchello

30 settembre – 19 dicembre 2020

dal 1 ottobre  al 19 dicembre 2020

dal lunedì al sabato dalle 16 alle 19

Ingresso su appuntamento

 

Orari:

dal lunedì al sabato ore 16.00-19.00

visite guidate: il venerdì alle ore 17.00

Fondazione Baruchello

Via del Vascello, 35

00152 Roma

www.fondazionebaruchello.com

[email protected]

+39 06 5809482 +39 06 3346000

COMUNICATO STAMPA

 

Mercoledì 30 settembre 2020 presso la Fondazione Baruchello inaugura la mostra Prove di R(i)esistenza, a cura di Ilaria Conti.

 

Le inquietudini pandemiche del 2020 hanno reso tangibile la necessità di prendersi cura dell’imprescindibile rete di relazioni che vincola individui, società, ecologia. Prove di R(i)esistenza presenta pratiche artistiche che, attraverso una metodologia fondata su ricerca, processualità e forme di partecipazione e collaborazione, coltivano nuove forme di consapevolezza etica sia individuale che condivisa.

Gli artisti invitati Laura Cionci, Danilo Correale, Salvatore Iaconesi e Oriana Persico e takecare da anni lavorano per attivare strategie in grado di generare un ripensamento collettivo ed orizzontale di nozioni chiave del nostro tempo quali il corpo, il lavoro, la tecnologia, l’ecologia.

Aprendo il percorso espositivo con una biblioteca come luogo di idee, conversazione e scambio, il progetto coinvolge il pubblico in una serie di esperienze che invitano a riformulare la dimensione affettiva, creativa, interpersonale, oltre che intellettuale e corporea: l'installazione immersiva di Danilo Correale in cui immaginare attraverso l’ipnosi una società post-lavoro, gli intimi scenari naturali di Laura Cionci che invitano ad una riflessione sulle potenzialità energetiche umane, il ripensamento in forma rituale di Salvatore Iaconesi e Oriana Persico dei dati prodotti quotidianamente dalle tecnologie digitali, le sperimentazioni di takecare di riscrittura del linguaggio e dei movimenti corporei in relazione alla natura. 

Nel corso della mostra gli artisti terranno presso la Fondazione Baruchello workshop e incontri, che coinvolgeranno direttamente il pubblico nelle pratiche e ricerche presentate dall’esposizione, al fine di coltivare nuove forme di socialità e condivisione dei saperi.

Parte integrante del progetto, a conclusione dello stesso, è la pubblicazione di un saggio che la Fondazione Baruchello ha voluto promuovere per sviluppare una riflessione su nuovi orizzonti critici ed istituzionali, in risposta allo stato di crisi internazionale del 2020.

La mostra Prove di R(i)esistenza si inserisce all’interno del progetto Summer Show, vincitore dell’Avviso Pubblico “Estate Romana 2020-2021-2022” e fa parte di ROMARAMA 2020, il palinsesto culturale promosso da Roma Capitale.

L’esposizione è ad ingresso libero su prenotazione.  Gli ingressi saranno contingentati e regolati nel rispetto delle normative di sicurezza attualmente in vigore.

 

Fondazione Baruchello

Via del Vascello, 35

00152 Roma

www.fondazionebaruchello.com

[email protected]

+39 06 5809482 +39 06 3346000

 

 

 

Ilaria Conti è una curatrice che lavora con pratiche artistiche radicate nella ricerca socio-politica e decoloniale. È stata Research Curator presso il Centre Georges Pompidou, Exhibitions and Programs Director presso il CIMA di New York, Assistente Curatore della Biennale di Marrakech del 2016, e Samuel H. Kress Interpretive Fellow al Metropolitan Museum of Art. Ha curato numerosi progetti internazionali fra cui ALT(ering) + SHIFT(ing) + COMM(uning) (2020), Labor/Art/Auratic Conditions (2020), Cosmopolis #2: Rethinking the Human (2019), Cosmopolis #1.5: Enlarged Intelligence (2018), Cosmopolis #1: Collective Intelligence, (2017); 6a Biennale di Marrakech: Not New Now (2016).

 

Laura Cionci (Roma, 1980) è un’artista e performer. La sua ricerca coltiva pratiche relazionali e processi creativi incentrati sull’energia umana in relazione alla biodiversità. Il suo primo libro, Stato di Grazia, è stato pubblicato nel 2020 da postmedia books.

 

Danilo Correale (Napoli, 1982) è un artista e ricercatore che vive e lavora a New York. Nel suo lavoro analizza aspetti della vita umana quali il lavoro, il tempo libero e il sonno attraverso la prospettiva del tempo e del corpo. Correale è vincitore del Premio New York 2017 per l'arte giovane italiana, della Art In General 2017 New Commissions, e dell’Italian Council Grant.

 

Salvatore Iaconesi (Livorno, 1973) è ingegnere robotico, hacker, TeD e Eisenhower Fellow. Oriana Persico (Reggio di Calabria, 1979) è esperta di comunicazione e inclusione digitale e cyber-ecologista. Iaconesi e Oriana osservano la mutazione delle società con l'avvento delle reti e delle tecnologie e sviluppano una pratica artistica che opera come collante tra scienze, politica ed economia. Insegnano Near Future e  Design presso l’Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Firenze e l'Università La Sapienza di Roma e sono fondatori di HER - Human Ecosystems Relazioni, centro di ricerca che usa l'arte e il design per creare processi di accelerazione culturale attraverso i dati.

 

takecare è un progetto di ricerca multidisciplinare fondato nel 2018 da Roberta Mansueto che indaga la pratica di scrittura nell'arte contemporanea intesa come cura e pratica del sé, attivando il testo attraverso una serie di performance di scrittura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ PER IL PUBBLICO

Presso la Fondazione Baruchello. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria.

 

Sabato 3 ottobre, dalle 16.00 alle 17.30: conversazione con Laura Cionci e presentazione del suo libro Stato di Grazia, con la partecipazione di Ilaria Conti e Santa Nastro.

 

Giovedì 8 ottobre, dalle ore 16.00  incontro online sulla piattaforma Google meet meet.google.com

 

Da lunedì 12 a giovedì 15 ottobre, alle ore 16.00, workshop.

 

Venerdì 16 ottobre, alle ore 16.00, laboratorio per bambini tra i 6 e i 10 anni, inerente la mostra.

 

Venerdì 23 ottobre, alle ore 16.00, laboratorio per bambini tra i 6 e i 10 anni, inerente la mostra.

 

Giovedì 5 novembre, alle  ore 16.00, incontro online sulla piattaforma Google meet meet.google.com

 

Da lunedì 9 novembre a giovedì 12 novembre, workshop

 

Sabato 7 novembre, dalle ore 10.00 alle ore 14.00,  workshop di scrittura e movimento con Roberta Mansueto di takecare e Marta Olivieri, performer.

 

Venerdì 13 novembre, ore 16.00, tavola rotonda

 

Da lunedì 30 novembre a giovedì 3 dicembre, ore 16.00, workshop

 

Mercoledì 2 dicembre,  dalle ore 18.30 alle ore 20.00, incontro online con Danilo Correale

 

Venerdì 4 dicembre, ore 16.00,  tavola rotonda

 

 

#PROVEdiR(I)ESISTENZA #FondazioneBaruchello #LauraCionci #DaniloCorreale #SalvatoreIaconesi #OrianaPersico #takecare #IlariaConti #Monteverde #viadelVacello